Business Around You

In scadenza il 31 marzo il termine per la proroga eccezionale dei contratti a tempo determinato

Durante la crisi da Covid-19 il governo ha introdotto la possibilità di prorogare, fino a 12 mesi, i contratti a termine senza specifiche causali.

Tale strumento ha permesso alle imprese di gestire con maggior flessibilità i rapporti di lavoro a tempo determinato.

A decorrere dal 31 marzo, tale facoltà non sarà più percorribile.

Pertanto, è opportuno che le imprese valutino attentamente la possibilità di prorogare i rapporti lavorativi favorendo del regime eccezionale.

Bay Consulting attraverso le proprie competenze giuridiche, di self management e di ricerca del personale è al fianco delle imprese per aiutarle in questa delicata valutazione.