Business Around You

La gestione delle risorse umane alla prova della ripartenza

Secondo i dati raccolti da Censis-Confcooperative la produttività italiana è influenzata dal mancato incontro tra domanda ed offerta di lavoro.

L’istituto ha infatti rivelato che ci sono circa 233 mila profili introvabili e che tale mancanza pesa, in proporzione, l’1,2% sul PIL.

Le cause di tale situazione sono da individuare nella mancanza di formazione tecnica dei candidati e nelle difficoltà obiettive del mercato del lavoro.

Tralasciando le carenze formative, è quindi evidente che la gestione del dialogo tra domanda e offerta di lavoro è fondamentale per lo sviluppo.

In tale scenario è fondamentale per le imprese ottimizzare l’attività di ricerca e selezione del personale.

Le aziende devono, inoltre, ideare ed introdurre politiche di gestione del personale che sappiano valorizzare le risorse già presenti, onde evitare la fuga dei migliori profili tecnici.

È dunque evidente come il tema della gestione delle risorse umane, nel suo complesso, acquisisca un ruolo rilevante per il successo delle imprese.

Bay consulting fornisce ai clienti soluzioni integrate sotto il profilo legale, del risk management e delle risorse umane, quale strumento indispensabile per ridefinire forme e obiettivi di sviluppo ed è quindi il partner ideale per il successo di imprese ed aziende nella gestione delle risorse umane.