Business Around You

L’aumento del rischio cybercrime in correlazione al nuovo contesto produttivo

Nella pandemia le imprese hanno imparato a concepire ed organizzare il lavoro in modo diverso dal passato.

Oggi le aziende utilizzano strumenti, quali lo smartworking, che consentono agli operatori di lavorare a distanza e con una maggior concentrazione sugli obiettivi.

Tale trend deve però confrontarsi con il cybercrime, rischio che oggi, secondo una ricerca condotta da KPMG, costituisce la prima fonte di incertezza.

I pericoli connessi alla violazione della cyber security, secondo le stime raccolte, aumentano nel settore privato e nelle PMI, carenti di misure di protezione.

Per di più risulta che gli incidenti di sicurezza in ambito digitale, nella maggior parte dei casi, dipendono da un errore dell’operatore umano.

È quindi cruciale, per le aziende, individuare nuove strategie per la gestione del rischio diffondendo internamente la cultura del rischio cyber.

Bay consulting fornisce alle imprese soluzioni integrate sotto il profilo legale, del risk management e delle risorse umane, quale strumento indispensabile per ridefinire forme e obiettivi di sviluppo ed è quindi il partner ideale per il successo di imprese ed aziende nella gestione delle risorse umane.